cassandra cartomante e sensitiva
  Il matto
 






Il Matto è l'Arcano senza numero che apre o chiude il mazzo. E' quello che sarà e che non è più. Il vuoto, la pausa fra passato e futuro. Va, nell'aria rarefatta > la mente purificata da forme mentali precostituite che lo rendono "il diverso" in bene o in male, vestito da buffone > naif, fuori da ogni forma o apparenza, è un personaggio particolare o in una fase particolare. Sul capo un berretto piumato > la forza ascensionale del pensiero. Lo sguardo perso nel vuoto di chi non è consapevole delle proprie azioni o che ha il coraggio di guardare ed affrontare il vuoto > il precipizio, perché crede alle proprie visioni e vuole realizzarle o, semplicemente, perché sa che deve rischiare senza porsi obiettivi precisi. Incurante delle critiche o degli avvertimenti > il cane che lo accompagna. Il cane può altresì rappresentare: - la paura, l’invidia, l’ira di chi non riesce a capirlo - i bisogni a cui non sa resistere che lo imprigionano - l'anima-guida > amico fedele che vigila, intuito che mette in guardia. Il suo bagaglio è leggero > il frutto essenziale dell' esperienza, sfrondato da tutto quello che è superfluo appeso a un bastone > l'impulso, cui fa da contrappeso. Questo è il suo potere, il coraggio o la follia dell'andare avanti, senza pensieri, lasciandosi alle spalle ciò che non serve più. La rosa bianca simboleggia la purezza e rinascita dell'anima, ma anche la nuova fase ancora informe e incolore. Il matto è la voce dell'innocenza, che si esprime liberamente e, come un bambino, può essere ingenuamente inopportuno e ferire.
 
  Oggi ci sono stati già 2 visitatori (28 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=